Val Venosta - Valle di Tel (Zieltal)

Malga di Tel (Zielolm - 2.200 mt.)

L'arrivo della cabinovia Malga. Capre. Portrait Acqua. Malga di Tel (Zielalm) Franz-Huber-Steig Pausa sul sentiero Telefono

Da Parcines in Val Venosta siamo saliti fino al rifugio Cima Fiammante, dove si trova anche la Malga di Tel.

Da Valle (nei pressi di Parcines) siamo prima saliti allo Stoaner Hof con la "cabinovia" che si dovrebbe usare solo per il trasporto di materiale. Per salire bisognava chiamare col telefono a manovella.

Dallo Stoaner Hof siamo saliti fino sotto il rifugio rifugio Cima Fiammante (Lodner Hütte) dove si trova la Malga di Tel (Zielalm). Qui abbiamo mangiato e dormito. Per tutto il sentiero c'erano capre e pecore e spesso si andava insieme. Siamo saliti il Rio di Tel (Zielbach) circondati da cascate nella vallata. C'era ancora neve che si stava sciogliendo.

La mattina dopo siamo scesi per il Franz-Huber-Steig, il quale porta sulla fiancata della montagna fin sotto una cima, a 2.400 metri. Il sentiero è stretto e spesso esposto, ma c'è la catena per tenersi. C'è anche un punto con degli scalini, uno solo. Per questo sentiero siamo arrivati dopo più di 3 ore alla Tablander Olm dove si può mangiare qualcosa. Di qui siamo scesi di nuovo alla funivia dello Stoaner Hof.

La nostra cartina: Tabacco, Naturpark Texelgruppe (1:25.000)

15/16 giugno 2002

Link informativi

tomyt v.5 Privacy

torna a inizio pagina